9-13 / 15-18

Dal Lunedì al Venerdì

Via Gloria, 11/bis

04100 Latina (LT)

+39.379.1251725

info@astapoint.it

Confronta

Con il seguente contratto l’utente (di seguito anche denominato/a “Cliente”), conferisce l’Incarico Professionale di Consulenza ed Assistenza ad Aste Giudiziarie a Pontina Real Estate srl, (operante con il brand AstaPoint.it),

PREMESSO

  1. che è interessato/a ad acquistare, in via diretta o per il tramite di parenti fino al terzo grado, conviventi e/o società a sé collegate o riconducibili ad uno qualsiasi dei soci, beni oggetto di asta giudiziaria immobiliare, qualunque sia il tipo di procedura;
  2. che non ha un grado di preparazione adeguato per comprendere appieno le implicazioni e i rischi associati all’acquisto di proprietà in asta giudiziaria;
  3. che ritiene la Pontina Real Estate srl, (operante con il brand AstaPoint.it), con sede in Latina (LT), via Gloria 11/bis, P.IVA 02316950597, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Latina al REA con n. LT – 161886, e-mail: pontinarealestate@gmail.com, pec: pontinarealestatesrl@pec.it, in seguito denominata “AstaPoint.it”, una società in grado di fornire attività di supporto e consulenza professionale, nel settore immobiliare ed in quello delle aste giudiziarie, 

PREMESSO INOLTRE

  1. che è consapevole del fatto che AstaPoint.it, non è autorizzata a modificare e/o correggere il contenuto del presente incarico professionale;
  2. che ha compilato in modalità online, il presente documento, in modo accurato e completo;
  3. che ha provveduto personalmente al rilascio dei dati personali e/o dati sensibili;
  4. che ha letto e accettato tutte le clausole contrattuali, previa procedura “point and click”;
  5. che ha diritto alla immediata restituzione delle somme versate con procedura online, in caso di mancata accettazione della presente proposta di incarico professionale da parte di AstaPoint.it;
  6. che il documento in formato PDF che verrà generato automaticamente, a seguito della procedura di sottoscrizione online ed inviato all’indirizzo email indicata in fase di sottoscrizione dell’Incarico di Consulenza ed Assistenza professionale, è conforme alle proprie volontà,

CONFERISCE INCARICO PROFESSIONALE 

DI CONSULENZA E ASSISTENZA PER LA PARTECIPAZIONE AD ASTE GIUDIZIARE,

alle seguenti condizioni e pattuizioni:

ART. 1) PREMESSA PATTIZIA

Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente incarico professionale.

ART. 2) OGGETTO DELL’INCARICO

Il presente incarico professionale ha come oggetto esclusivo i servizi di Consulenza ed Assistenza per la partecipazione alle vendite giudiziali bandite dai Tribunali Italiani, prestati da AstaPoint.it con personale proprio o professionisti partner, tramite il sito internet http://www.AstaPoint.it (di seguito anche detto “Sito”), che il Cliente può attivare tramite la procedura online di registrazione e di acquisto, prevista nell’apposita area web dei Servizi disponibili.

ART. 3) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE / ACCETTAZIONE

L’incarico professionale di Consulenza ed Assistenza si perfezionerà in vincolo contrattuale esclusivamente ad avvenuto pagamento dell’importo previsto per il Servizio richiesto, ed a seguito della comunicazione di accettazione, che AstaPoint.it farà pervenire al cliente a mezzo posta elettronica, da inviarsi all’indirizzo email indicato nella presente scrittura.

ART. 4) TITOLARITÀ DEI SERVIZI SOTTOSCRITTI

Il Cliente che ha compilato in modalità online l’incarico di Consulenza ed Assistenza professionale e sottoscritto lo stesso con procedura “point and click”, è il legittimo titolare di quest’ultimi e si assume in prima persona l’onere di rispettare i termini contrattuali, anche in caso di aggiudicazione di asta giudiziaria per il tramite di parenti fino al terzo grado, conviventi e/o società a sé collegate o riconducibili ad uno qualsiasi dei soci.

ART. 5) DURATA DELL’INCARICO PROFESSIONALE

Il presente incarico viene conferito dal cliente per mesi 12 (dodici) ed alla scadenza si intenderà risolto a tutti gli effetti.

ART. 6) DIRITTO DI RECESSO

Ai sensi dell’art. 49, comma 4, D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo), il Cliente avendo sottoscritto a distanza, il presente Incarico di Consulenza ed Assistenza, secondo quanto previsto all’art. 3, del Codice del Consumo, ha il diritto di recedere dai Servizi richiesti, senza indicarne le ragioni, entro 14 (quattordici) giorni dalla sottoscrizione. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà comunicare ad AstaPoint.it la sua volontà di recedere dal contratto di Consulenza ed Assistenza, tramite una dichiarazione esplicita inviata via raccomandata con avviso di ritorno al seguente recapito: società Pontina Real Estate Srl, via Gloria 11/bis – 04100 Latina (LT), oppure previo invio di posta elettronica certificata all’indirizzo: pontinarealestatesrl@pec.it e solo allora, ad avvenuto ricevimento della predetta comunicazione, AstaPoint.it provvederà ad effettuare il rimborso delle somme ricevute con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato nella transazione iniziale.

Il Cliente, ai sensi dell’art. 59 del D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo), avendo prestato il consenso ed accettato preventivamente tale condizione dichiara ed accetta espressamente che il suindicato diritto di recesso non sarà applicabile se l’attività di Consulenza ed Assistenza, durante i primi 14 giorni dalla sottoscrizione dell’incarico ha avuto inizio a cura di AstaPoint.it o di qualsiasi professionista partner.  AstaPoint.it potrà recedere dall’incarico in ogni momento previa restituzione delle somme versate dal cliente per i servizi di Consulenza e Assistenza non eseguiti.

ART. 7) COMPENSI: Il cliente con la sottoscrizione del presente incarico riconosce ed accetta espressamente il pagamento di:

COMPENSO FISSO, da pagarsi al momento di sottoscrizione dell’Incarico Professionale:

  1. Acconto ed inizio pagamento del Servizio di Consulenza ed Assistenza professionale >> € 1.500 € 1.200

COMPENSO FORFETTARIO, da pagarsi al momento di richiesta del Servizio professionale, se richiesto:

  1. Consulente alla Clientela, designato da AstaPoint.it >> Incluso
  2. Ricerca personalizzata di aste giudiziarie, secondo i parametri indicati dal Cliente >> Incluso
  3. Consulenza fiscale online, per il conteggio delle spese ante e post aggiudicazione a carico dell’aggiudicatario (durata circa 45 minuti) >> Incluso
  4. Consulenza Immobiliare online, per la valutazione di convenienza dell’acquisto in asta giudiziaria con dati statistici e confronto di immobili similari ubicati nel comune o zona di riferimento (durata circa 45 minuti) >> Incluso
  5. Consulenza Tecnica online, per la valutazione documentale degli atti pubblicati dal delegato alla vendita (durata circa 45 minuti) >> Incluso
  6. Consulenza Legale online con professionista esperto in aste giudiziarie, per le modalità di partecipazione ad aste giudiziarie, parere legale in ordine a quesiti strettamente connessi alla singola asta giudiziaria (durata circa 45 minuti), assistenza alla compilazione dell’offerta di acquisto, al deposito dell’offerta ed alla gara telematica>> Incluso
  7. Assistenza amministrativa per rilascio PEC e Firma Digitale remota, Kit Online per partecipazione ad aste telematiche >> Incluso
  8. Assistenza amministrativa per sottoscrizione di Procura Legale presso Studio Notarile >> Incluso
  9. Assistenza amministrativa per l’individuazione di Compagnia di Assicurazioni e selezione di polizza “Immobile Protetto” >> Incluso
  10. Assistenza post aggiudicazione per saldo prezzo, redazione e deposito di istanze >> Incluso
  11. Assistenza post aggiudicazione per la liberazione e consegna dell’immobile aggiudicato >> Incluso

COMPENSO DI “SUCCESS FEE”, da pagarsi in caso di aggiudicazione dell’asta giudiziaria:

  1. In caso di aggiudicazione dell’asta giudiziaria >> 3% (tre per cento) calcolato sul prezzo di perizia, con un minimo di Euro 3.000,00 (tremila/oo). La commissione di successo dovrà essere versata entro e non oltre 7 (sette) giorni dalla data di aggiudicazione dell’immobile ed in caso di mancato pagamento entro i termini stabiliti, saranno dovuti gli interessi legali e tutte le spese legali o di recupero crediti, sostenute nel tentativo di ottenere il pagamento. Nulla sarà dovuto dal cliente nel caso in cui, a seguito di partecipazione in asta giudiziaria, non risulti aggiudicatario.

ART. 8) PENALE: Una penale, pari al doppio del compenso di “Success Fee”, pattuita ora per allora, sarà dovuta ad astapoint.it, nel caso di aggiudicazione di qualsivoglia immobile posto in vendita tramite asta giudiziaria, effettuata direttamente dal cliente o per il tramite di parenti fino al terzo grado, conviventi e/o società a sé collegate o riconducibili alla società stessa o ad uno qualsiasi dei soci, senza l’ausilio di AstaPoint.it, durante la validità dell’incarico professionale o in epoca successiva, se riferita ad immobili segnalati da quest’ultima.

ART. 9) PRECISAZIONI SUL CONCETTO DELLA CONSULENZA ED ASSISTENZA PER LA PARTECIPAZIONE AD ASTE GIUDIZIARIE

9.1 Il compito di AstaPoint.it è quello di indicare al cliente, tramite personale dipendente o professionisti partner incaricati, come svolgere una determinata operazione e/o atto, che lo stesso eseguirà secondo una sua idea, che nel frattempo si è creata con il supporto della consulenza.

9.2 AstaPoint.it segnala al cliente tutte le cause ostative incombenti sulla procedura giudiziale, che si possono evincere nei documenti pubblicati dal professionista delegato, lasciando al cliente stesso ogni decisione sull’accettazione di eventuali oneri, anche onerosi, che rimarranno a suo carico.

9.3 Sia AstaPoint.it che i dipendenti ed i professionisti partner incaricati da quest’ultima, non hanno nessuna responsabilità sulle azioni svolte dal cliente.

ART. 10) DICHIARAZIONI DI CONSAPEVOLEZZA DEL CLIENTE ED ESONERO DI RESPONSABILITÀ 

10.1 Il Cliente dichiara di essere a conoscenza, prima ancora della sottoscrizione di qualsiasi servizio di Consulenza ed Assistenza professionale, proposto da AstaPoint, nell’apposita sezione del sito internet, che la vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere risolta per alcun motivo, di conseguenza l’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere, ivi compresi, ad esempio, quelli urbanistici ovvero derivanti dalla eventuale necessità di adeguamento di impianti alle Leggi vigenti, spese condominiali e/o delle parti comuni, spese di regolarizzazione edilizia, sanatorie, oneri a titolo di oblazione e oneri concessori, domande giudiziali trascritte, occupazione del bene con tiolo opponibile alla procedura, atti di provenienza per donazione, eventualmente, per qualsiasi motivo non considerati, anche se occulti, non conoscibili o comunque non evidenziati nella perizia, non potranno dar luogo ad alcun richiesta di risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, nei confronti di AstaPoint.it.

10.2 Il Cliente è anche consapevole che la partecipazione alle vendite di immobili in asta giudiziaria, implica l’acquisto del bene nello stato di fatto e di diritto in cui si troverà al tempo della vendita, e quindi al momento del decreto di trasferimento, con ogni accessione, dipendenza, pertinenza, parti comuni, servitù attive e passive, pesi e diritti inerenti, a corpo e non a misura, pertanto, per i motivi sopra elencati, in caso di acquisto dei servizi di Consulenza ed Assistenza professionale ed aggiudicazione del bene staggito, il Cliente non potrà avanzare nessuna richiesta di risarcimento del danno, rinunciandovi fin d’ora espressamente.

10.3 Il Cliente è consapevole della necessità di:

– leggere con attenzione tutta la documentazione a disposizione della procedura prescelta, dopo la sottoscrizione dell’incarico professionale di Consulenza ed Assistenza o del singolo Servizio (ordinanza di vendita, scheda riepilogativa del singolo lotto, avviso di vendita, planimetrie, foto interne ed esterne, CTU);

– di valutare ogni dettaglio della documentazione messa a disposizione;

– valutare attentamente i costi aggiuntivi, oltre al prezzo posto a base di gara ed eventuali rilanci, le spese di trasferimento, le spese per ottenere la eventuale sanatoria/condono, le spese per ottenere l’agibilità dell’immobile, la certificazione energetica, la certificazione di conformità degli impianti elettrici/idraulici e altri oneri, tutti nessuno escluso, che rimarranno a carico dell’acquirente;

Il cliente dichiara, inoltre, di:

– essere consapevole che la mancanza di dette certificazioni e requisiti, sopra richiamati, potrà comportare la invendibilità del bene acquistato per il tramite di una vendita giudiziale nel mercato comune e pertanto, dovrà attivarsi ad ottenere i requisiti per la eventuale vendibilità del bene immobile;

– essere consapevole che una offerta presentata per la partecipazione all’asta è irrevocabile;

– essere consapevole che, ai sensi e per gli effetti del DPR 380/2001 (il testo unico per l’edilizia), l’immobile può essere privo della certificazione di abitabilità/agibilità e, pertanto, in caso di aggiudicazione, saranno a cura e spese dell’aggiudicatario tutte le incombenze per la richiesta e l’ottenimento di dette certificazioni/autorizzazioni;

– essere consapevole che ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo n. 192 del 19 Agosto 2005 e successive modificazioni, il bene staggito può essere privo della certificazione energetica e, pertanto, in caso di aggiudicazione, saranno a cura e spese dell’aggiudicatario tutte le incombenze per la richiesta e l’ottenimento di dette certificazioni;

– essere a conoscenza delle condizioni generali in materia di vendite Giudiziali immobiliari, degli articoli del codice di procedura civile che regolano le norme sulle procedure esecutive ed infine di conoscere perfettamente gli oneri pregiudizievoli che resteranno a carico dell’aggiudicatario;

– essere consapevole che ai sensi e per gli effetti dell’art. 63 comma 2° delle disposizioni di attuazione del codice civile, secondo cui: “chi subentra nei diritti di un condomino, è obbligato solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente”;

– essere a conoscenza che i costi relativi alle cancellazioni delle formalità pregiudizievoli, a secondo dei casi, possono essere a carico dell’aggiudicatario;

– essere a conoscenza di dover consultare autonomamente il registro della conservatoria immobiliare e catastale richiedendo le ispezioni ipotecarie/catastali e verificando autonomamente tutte le iscrizioni/trascrizioni contro e a favore;

– essere consapevole che nel caso in cui l’immobile non è in regola urbanisticamente e catastalmente, la Banca, in caso di richiesta Mutuo, potrebbe rifiutarsi di erogarlo e, pertanto bisognerà effettuare il saldo prezzo, in caso di aggiudicazione, con capitale proprio.

– essere consapevole che, in caso di pluralità di offerte, nella qualità di partecipante all’asta, sarà l’unico legittimato per Legge a poter effettuare rilanci sulla migliore offerta.

– essere consapevole che se dovesse risultare, nel ventennio antecedente la vendita, la provenienza del bene immobile per il tramite di una donazione potrebbero verificarsi una delle problematiche, di seguito indicate:

> i legittimari lesi dalla donazione potrebbero impugnarla ed ottenere dal giudice la condanna del donatario a restituire, in tutto o in parte, l’immobile donato o, se l’immobile stesso è stato già venduto, a pagare una somma tale da eliminare la lesione della quota di legittima.

> ove il donatario non abbia risorse sufficienti a riparare la lesione prodottasi con la donazione, e non siano trascorsi più di 20 anni dalla donazione o più di 10 anni dalla morte del donante, il giudice potrà condannare l’acquirente a restituire l’immobile o, a sua scelta, pagare la somma di denaro equivalente;

> i legittimari, finché è in vita il donante, non possono rinunciare al diritto di impugnare la donazione per la lesione della legittima, pertanto, finché il donante è vivo, non potranno intervenire all’atto di vendita per rinunciare a tutti i loro diritti, anche se avessero già ricevuto donazioni equivalenti;

> se il donante è deceduto e sono trascorsi 10 anni dalla morte non è più possibile l’impugnativa, dunque l’acquisto potrà essere fatto in tutta tranquillità.

10.5 Il Cliente con la partecipazione all’asta e con la sottoscrizione della domanda di partecipazione accetta tutti gli oneri che rimarranno a suo carico e non potrà in alcun modo accreditare alcuna colpa e/o addebitare nessun danno ad AstaPoint.it che, anzi, sin d’ora solleva da ogni responsabilità e/o danno derivante dalla partecipazione, dalla eventuale aggiudicazione e dall’esistenza di vizi occulti, sia essi evidenziati o non evidenziati nella documentazione della procedura.

10.6 In ogni caso il Cliente esonera AstaPoint.it da ogni e qualsivoglia e totale responsabilità anche per eventuali inesattezze, omissioni ed inveridicità, anche connesse a circostanze quivi non espressamente richiamate, rinunciando ad ogni e qualsiasi pretesa, azione o rivalsa.

ART. 11) TRATTAMENTO DATI PERSONALI: A seguito di sottoscrizione della presente scrittura e relativa accettazione da parte di AstaPoint.it, quest’ultima è autorizzata a trattare i dati personali nell’ambito della normale attività di consulenza a mezzo di strumenti manuali, informatici, telematici e con logiche idonee a garantire la sicurezza e riservatezza dei dati stessi, ai sensi dell’art..13 D. LGS. 30.6.2003 n. 196 e del Regolamento UE 679/2016 – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (“RGPD”) e successive modifiche ed integrazioni.

ART. 12) CONTROVERSIE: Le parti, prima di intraprendere azioni legali presso il foro di Latina, concordano di sottoporre le eventuali controversie con la negoziazione assistita prevista dalla legge 10 novembre 2014 n. 162 e s.m.i. 

Il presente incarico professionale, redatto con modalità informatica online, è sottostante la legge Italiana, e previa lettura, viene approvato e sottoscritto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi