9-13 / 15-18

Dal Lunedì al Venerdì

Via Gloria, 11/bis

04100 Latina (LT)

+39.379.1251725

info@astapoint.it

Confronta

BONUS RISTRUTTURAZIONI 2018: NOVITA’ E TERMINI DEL 2018

  • 21 Giugno 2018
  • News
  • 0
BONUS RISTRUTTURAZIONI 2018: NOVITA’ E TERMINI DEL 2018

Bonus ristrutturazioni 2018: Le novità previste a partire dal 1° gennaio 2018 sono molte, si va dalla conferma della proroga del bonus ristrutturazioni e mobili, alle nuove aliquote di detrazione per l’Ecobonus per lavori iniziati a partire dal 1° gennaio 2018.

L’articolo 3 della legge di bilancio 2018 contiene alcune interessanti proroghe e novità in materia di ristrutturazioni edilizie.

  • Agevolazioni per gli interventi di efficienza energetica negli edifici;
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione edilizia e per acquisto di mobili;
  • Detrazioni per sistemazione a verde “Bonus Verde”;
  • Proroga cedolare secca ridotta per contratti a canone concordato.

In particolare, vengono apportate modifiche al DL 63/2013 prevedendo che nell’articolo 14 concernente detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica:

  • la scadenza del 31.12.2017 viene prorogata al 12.2018;
  • le detrazioni sono ridotte al 50% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2018 per interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione;
  • la detrazione al 50% si applicherà anche alle spese sostenute nell’anno 2018 per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di € 30.000,00.

E’ necessario precisare con il decreto legge n. 83/2012 è stato, per la prima volta, portato al 50% il bonus ristrutturazioni per i lavori avviati a partire dal 1° gennaio 2018 e fino al prossimo 31 dicembre sarà possibile beneficiare della detrazione fiscale del 50% delle spese sostenute ed entro il limite di € 96.000,00 di spesa.

A partire dal 1° gennaio 2019 il bonus per lavori di ristrutturazione edilizia tornerà alla misura originaria prevista dall’art. 16-bis del TUIR: che prevede una detrazione Irpef pari al 36% delle spese sostenute, fino al limite di € 48.000,00 per ciascuna unità immobiliare.

Bonus ristrutturazioni 2018, scopriamone alcuni insieme:

  • lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia effettuati su parti comuni di edifici residenziali, cioè su condomini (interventi indicati alle lettere a), b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001);
  • interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia effettuati su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e pertinenze (interventi elencati alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001).

Alcuni esempi di lavori di manutenzione ordinaria per cui è riconosciuto il bonus ristrutturazioni sono i seguenti:

  • installazione di ascensori e scale di sicurezza;
  • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici;
  • sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso;
  • rifacimento di scale e rampe;
  • interventi finalizzati al risparmio energetico;
  • recinzione dell’area privata;
  • costruzione di scale interne.

Bonus mobili 2018:

Tra le novità sugli sconti fiscali per chi effettua lavori in casa vi è la proroga del bonus mobili fino al 31 dicembre 2018. Ne potranno beneficiare i contribuenti che effettuano lavori di ristrutturazione e che acquistano mobili o grandi elettrodomestici di classe pari almeno alla A+.

La detrazione prevista è pari al 50% delle spese sostenute entro il limite di 10.000 euro. Dovrà essere richiesta in dichiarazione dei redditi e verrà ripartita in dieci rate di pari importo

Per ulteriori dettagli i lettori possono consultare la guida dell’Agenzia delle Entrate.

Autore: Fiorella Proietti

Correlati

  • News

Edilizia libera – una novità che in pochi conoscono!

“Edilizia libera”! Cos’è e quali sono i lavori in casa che potranno essere effettuati senza...

Continua a leggere
  • News

Il mercato immobiliare del 2018 ci dice “è meglio acquistare che affittare”

Il mercato immobiliare nei primi mesi del 2018 ha registrato segnali di leggera ripresa. Nonostante...

Continua a leggere
  • News

IMU prima casa 2018

Imu 2018:  E’ cominciato il conto alla rovescia per il pagamento della prima rata! IMU come...

Continua a leggere

Unisciti alla discussione

dodici − due =

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi