9-13 / 15-18

Dal Lunedì al Venerdì

Via Gloria, 11/bis

04100 Latina (LT)

+39.379.1251725

info@astapoint.it

Confronta

Quanto è importante pre-qualificare l’acquirente per vendere casa?

Quanto è importante pre-qualificare l’acquirente per vendere casa?

Quanto è importante pre-qualificare l’acquirente per vendere casa? Per la cultura nostrana, purtroppo, spesso e volentieri si corre dietro a chiunque dica di voler comprare una casa senza porsi e porre delle domande fondamentali.

Siamo tutti pienamente coscienti del fatto che tra agenti e consulenti immobiliari ma anche venditori è molto viva la tradizione di pensiero “più appuntamenti faccio è più possibilità ho di vendere” “se rispondo a 100 chiamate fisso 10 appuntamenti” “se fisso 50 appuntamenti troverò velocemente l’acquirente” “se il cliente acquirente dice di avere fretta venderò prima”… SVEGLIA!!! Non c’è convinzione più sbagliata di questa!!!

In realtà è cosa rara trovare un professionista che ha la buona abitudine di pre-qualificare i suoi clienti ancor prima della prima visita all’immobile! Ma ti assicuro che qualcuno conosce l’importanza del suo e del tuo tempo!!

Nell’era di internet i canali pubblicitari più utilizzati sono i portali immobiliari tipo casa.it, immobiliare.it, idealista e molti altri, da cui però nella maggior parte dei casi all’agenzie ma anche ai privati arrivano richieste generiche ma anche improbabili, ma se il cliente richiede una visita si è pronti subito per la visita, senza porsi e porre delle domande fondamentali necessarie a pre-qualificare il cliente.

Ma dov’è l’errore? Il cliente può aver inviato la richiesta per mille motivi anche per passatempo o per errore, oppure l’annuncio non era esaustivo e non ha capito dove si trova o come è composto, magari il suo budget è € 120.000,00 e pensa che la casa ad € 150.000,00 sia stra-trattabile!!! O addirittura, nella maggior parte dei casi alla fine della giostra dopo 10 appuntamenti con tutta la sacra famiglia al seguito, il cliente non ha i requisiti per un mutuo!!!

Cosa fare per non ritrovarsi solo un mare di curiosi? Affidarsi ad un professionista immobiliare serio e qualificato, che sempre in modo gentile, cortese ed educato procede a pre-qualificare il cliente prima di procedere con la visita all’immobile.

Tra le attività necessarie per pre-qualificare il cliente occorre informarlo  su tutte le procedure legate all’acquisto e soprattutto verificare tramite una consulenza finanziaria professionale se il cliente ha la reale possibilità di accedere al mutuo necessario, nonché la disponibilità delle somme per l’anticipo sul prezzo e le spese legate all’atto e le imposte varie.

Una volta fatti questi semplici ed indispensabili passaggi, è fondamentale approfondire la conoscenza con il cliente e la sua famiglia per scoprire lo stile di vita e le abitudini delle persone che dovranno vivere nella nuova casa, gusti e preferenze di zona per motivi lavorativi e familiari. E’ inutile portare una famiglia di 4 persone a visitare un appartamento di 60 mq ad € 150.000,00 magari non trattabili se il loro budget è di € 120.000,00!!! Un buon professionista immobiliare crea un rapporto fiduciario con il cliente e lo porta a vedere solo immobili adeguati, non fa “turismo immobiliare”!!

<<SE IL CLIENTE HA FRETTA E NON SI RENDE DISPONIBILE A FARSI PRE-QUALIFICARE NON E’ UN BUON CLIENTE!!!>>

Cosa fare per non imbattersi in “turisti immobiliari”? Affidarsi ad un professionista immobiliare serio che vi garantisca le operazioni preliminari sopra elencate!!!

Se vuoi saperne di più non esitare a contattare un Consulente Case Pontine per una consulenza gratuita!!!

Per noi PRE-QUALIFICARE IL CLIENTE è importante!!!

 

Autore: Fiorella Proietti

Correlati

Agevolazioni prima casa e vendita prima dei 5 anni

A volte capita di aver acquistato la prima casa, usufruendo dalle agevolazioni previste IVA al 4%...

Continua a leggere

La compravendita di immobili tra privati. E’ sempre più in crescita ma aumentano anche i rischi.

La compravendita di immobili tra privati è sempre più in crescita. Si compra quasi sempre da...

Continua a leggere

Salgono le compravendite ma non i prezzi.

SALGONO LE COMPRAVENDITE MA NON I PREZZI: OMI, Osservatorio Mercato Immobiliare, e ABI,...

Continua a leggere

Unisciti alla discussione

8 − tre =

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Privacy Impostazioni saved!
Impostazioni Cookie

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi